• images/imgslide/3.jpg
  • images/imgslide/5.jpg
  • images/imgslide/6.jpg
  • images/imgslide/7.jpg
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
TROFEO MX VETERAN - SECONDA PROVA – FRANCAVILLA DI SICILIA (ME) 14/05/2017 Stampa E-mail Visite: 687

Il Trofeo MX Veteran 2017 è giunto alla seconda prova, questa volta la gara è stata abbinata alla seconda del provinciale messinese-catanese sulla pista “Mancusa” di Francavilla curata da Turi Catalano e Concetto.Team_Veteran_Francavilla.jpg

Il tracciato è stato trattato allo stesso modo di un “regionale”, innaffiato e lisciato dopo le battaglie del regionale corse la settimana prima. Dominatore di qualifiche e gare Gustavo Messina che in sella alla sua fida Honda CR ha preceduto in entrambe le manche Tonino Abramo su Yamaha, sia nell’assoluta che nella Evo open, sempre in questa classe terzo gradino del podio per Peppe Cundari. Sul gradino piu’ alto del podio Evo 125 Vincenzo Longhitano che consolida la leadership in campionato, secondo Maurizio Ruinato e terzo Paolo Cullurà. Nella A Open bella prestazione di Marcello Cullurà che ha preceduto Salvo Ragusa e Roberto Blandano. Marco Pagnano e la sua Fantic sono saliti sul gradino piu’ alto del podio A 125 mentre Michele Panzera su Yamaha è secondo.

Gustavo_Messina.jpgGUSTAVO MESSINAMarco_Pagnano.jpgMARCO PAGNANO

 

 

podio_A_Open.jpgpodio_A_125.jpg

 podio_evo_125.jpg

 

Piccolo ritorno sulla prima prova corsa il 26 marzo a Basicò in provincia di Messina:

Il tracciato aveva due volti, il primo dalla partenza fino a metà giro curato ed innaffiato, il secondo, nella seconda parte lasciato come una pista semi abbandonata polverosa e bucata. La gara ha visto la bella perfomance di Vincenzo Longhitano che vince l’assoluta e la Evo 125, nella classe dietro di lui troviamo a seguire Andrea Cristaldi e Francesco Codullo. Tonino Abramo nella Evo Open precede Maurizio Felis e Peppe Cundari. Marco Mainardi fa sua la A 125 d’avanti a Tati Zino, secondo e Michele Panzera, terzo. Salvo Ragusa vince la A Open precedendo Roberto Blandano e Marcello Cullurà rispettivamente secondo e terzo. Adesso il trofeo si prende una pausa, riprenderà dopo l’estate per disputare le ultime tre prove dal 10 settembre con la terza prova al Maddalena Valley di Caltagirone.

 

 PHOTOGRAPH BY FILIPPO PANZERA