• images/imgslide/3.jpg
  • images/imgslide/5.jpg
  • images/imgslide/6.jpg
  • images/imgslide/7.jpg
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
QUARTA PROVA CAMPIONATO REGIONALE MINIENDURO - 16 giugno 2013 Stampa E-mail Visite: 1945

dpx1.jpg

 

Per la prima volta in Sicilia il minienduro ha avuto una gara ed una giornata dedicata tutta a loro, da una gara non fatta, la quarta prova dellenduro-minienduro, che si doveva correre a Terrasini, è uscita fuori questa bella giornata dedicata ai ragazzini dall'inizio fino alla fine.

Grazie al Motoclub Monreale ed al suo infaticabile direttore sportivo Totò Modica che con il suo staff ha reso possibile, nonostante il poco tempo per organizzare il tutto. Location Villa Mirto, un bel agriturismo con piscina annessa in territorio di Monreale La giornata ha previsto un Corso Teorico Pratico e New Entry full immersional mattino per i 35 iscritti a cura del Settore Tecnico Federale, già al suo secondo appuntamento. Il tutto in due ore e mezza . I più piccoli sono stati seguiti da Saverio Sciacca lungo il fettucciato mentre i grandi hanno appreso da Totò Modica importanti nozioni sulla guida in linea. Alcuni genitori si sono allarmati e preoccupati forse esageratamente nel vedere i propri figli per la prima volta lungo un bosco in mezzo ai sassi poi tutto è andato nel migliore dei modi, a fine corso il pranzo a Villa Mirto e al pomeriggio il via della quarta prova del campionato regionale minienduro. La gara, in versione inedita per il regionale siciliano, con tanto di linea (molto impegnativa) e fettucciato: una vera gara in miniatura con ben 27 iscritti, servizio di cronometraggio, realizzato con i trasponder, completo di prove in tempo reale sul sito dei cronometristi. La gara: Oltre 20 i minuti (per i migliori) di test cronometrati! Il fettucciato di circa un minuto e mezzo per i più veloci e linea in un bosco con sali e scendi, tratti veloci sassi da due minuti e venti circa. Un plauso all’ideatore Totò Modica coadiuvato perfettamente da tutto lo staff del team Fathers & Sons. Il migliore in assoluto è risultato Giuseppe Vitale, che ha preceduto Christian Ansaldo e Matteo Modica . Unica nota stonata della giornata l'infortunio ad una mano per una caduta nel fettucciato, del piccolo William Musumeci. A William i migliori auguri di pronta guarigione da tutto lo staff di fuoristradistisiculi. Infine la premiazione con coppe ricordo per tutti e ragazzini premiati dalla presidentessa del Motoclub Monreale Sig.ra Anna Termini la mamma di Totò Modica.

 

Classifica di Giornata

 

Tonino Abramo

 

g5j4.jpg

 

 

0n62.jpg

 

h056.jpg

 

l5cc.jpg

 

pn5y.jpg